Avviso:

In seguito all’entrata in vigore del Dpcm del 11 marzo 2020 e successive integrazioni ai sensi del Dpcm del 01 aprile 2020, recante ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 applicabili sull’intero territorio nazionale, l’operatività di Guidolin Shop è assicurata in quanto attività di vendita di generi alimentari o di prima necessità. Sono inoltre escluse da ogni provvedimento restrittivo le vendite online. È disponibile una pagina dedicata per approfondimenti su spedizioni e trasporto.


INFORMATIVA SULL' OPERATIVITA', CONSEGNE E SPEDIZIONI
Periodo di validità dall’ 11/03/2020
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dell'11 marzo e successive integrazioni in relazione alla gestione e contenimento dell’emergenza da Covid-19, è stata indetta la chiusura sull’intero territorio nazionale, prorogata fino al 13 aprile 2020, di tutte le attività di ristorazione (bar, pizzerie, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie etc.) e di tutti i negozi, tranne quelli delle categorie espressamente previste. Nello specifico, potranno restare aperti i negozi di prodotti alimentari, le farmacie, le parafarmacie, le edicole, le tabaccherie, i bar e punti di ristorazione nelle aree di servizio stradali e autostradali e i negozi di prima necessità o di servizi alla persona. Non è prevista alcuna limitazione per il transito delle merci. Tutte le merci (quindi non solo quelle di prima necessità) possono essere trasportate sul territorio nazionale. Il trasporto delle merci è considerato come un’esigenza lavorativa: il personale che conduce i mezzi di trasporto può spostarsi, limitatamente alle esigenze di consegna o prelievo delle merci. I corrieri merci possono circolare.
Sono inoltre escluse da ogni provvedimento restrittivo le vendite online.
Alla luce di quanto elencato sopra, la nostra attività procede regolarmente. Potrebbero, tuttavia, servire uno o due giorni in più rispetto alle normali consegne degli ordini e potrebbero verificarsi rallentamenti per rispondere alle domande via e-mail e WhatsApp, viste le numerose richieste. Garantiamo il nostro massimo impegno e pianifichiamo nel miglior modo possibile la nostra attività in modo da assicurare il miglior servizio in una circostanza obiettivamente complicata per tutti. Vogliamo comunicare, inoltre, che la Direzione generale della sanità animale ha garantito che l’alimentazione animale, inclusa quella degli animali d’affezione, è attività non differibile in base allo stesso principio di necessità. Pertanto, la produzione e distribuzione dei mangimi, incluso il pet food, è classificata come attività di prima necessità, priva di restrizioni specifiche, fatte salve le norme igienico sanitarie generali.

Leggi di più